Ipnosi e parto

La preparazione al parto attraverso l’ipnosi consente alle future madri di alleviare il dolore potenziando le capacità di autocontrollo, ricorrere più raramente all’epidurale, a dosi minori di analgesici e di abbreviare la durata del travaglio, spezzando la catena paura-ansia-dolore che normalmente si crea in questa fase riducendone la sofferenza. Ciò non significa che il dolore viene annullato o soppresso, ma bensì modulato. La sensazione dolorosa giunge alla coscienza della partoriente che si trova in uno stato modificato di coscienza (la trance appunto) ma viene percepito in modo attenuato e tollerabile interferendo meno con la dilatazione della muscolatura uterina in atto.

Questi benefici hanno anche un effetto positivo sulla salute del neonato alla nascita, rendendo l’esperienza più confortevole sia per la madre che per il nuovo nato. L’ autoipnosi consente un potenziamento delle proprie capacità mentali e fisiche, permette di controllare le emozioni e le sensazioni del corpo, anche quelle dolorose, e di raggiungere uno stato di grande benessere in una fase così importante nella vita di una donna. Avere il controllo di sé stessi consente di sopportare meglio il dolore da contrazione nella fase di travaglio. Le tecniche usate non fanno mai perdere coscienza, si è consapevoli di tutto ma ci si sente molto bene, staccandosi dall’ambiente quel tanto che basta per concentrarsi sulle proprie sensazioni interiori, sia fisiche che mentali. Solitamente si viene guidati con la parola a concentrarsi sul proprio corpo, sul respiro o su immagini mentali particolari. Lo stato di ipnosi si ottiene in tempi generalmente brevi, entro pochi minuti. Facilitando il rapporto con il proprio corpo e le proprie emozioni la partoriente si preparerà ad affrontare il momento della nascita in maniera più consapevole trovando dentro di sé le risorse, la forza, l’energia per vivere al meglio questo momento meraviglioso.

E’ uno stato di potenziamento delle proprie risorse che può essere applicato in molte circostanze della nostra vita, e divenire dunque un patrimonio stabile ed accessibile nei momenti di bisogno.

 

 

About
La passione che nutro per l'ipnosi è nata, per caso, circa 20 anni fa da quel momento in poi mi sono dedicata all’approfondimento delle tecniche, dei fenomeni e delle manifestazioni ad essa collegati. Grazie all'ipnosi, durante la mia esperienza clinica, ho visto persone timide tenere conferenze, persone balbuzienti parlare perfettamente in pubblico, persone affette dalla fobia per i topi accarezzarli, persone che non uscivano più di casa prendere l'aereo. Potrei continuare a raccontare altri episodi, ma penso che sia più utile evidenziare come tutti gli esempi fatti hanno un fattore in comune: la capacità acquisita o recuperata delle persone di riuscire ad uscire, grazie al rapporto terapeutico e all'ipnosi , dai propri schemi comportamentali vecchi e disfunzionali e comportarsi come se il problema fosse già risolto. L'ipnosi strategica, che uso nel mio lavoro, assieme ad altri tipi d'ipnosi, si rifà all'Ipnoterapia Ericksoniana, all'Ipnosi dinamica e all’Ipnosi regressiva. Dopo la Laurea in Psicologia – ind. applicativo – conseguita presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, mi specializzo nella psicoterapia ad Approccio Breve Strategico, che si caratterizza per interventi brevi ed efficaci. Da anni utilizzo quotidianamente questo approccio insieme all’ipnosi, durante il percorso terapeutico l’attenzione non viene posta sul passato ma sul presente e sul futuro. Questo tipo di intervento si avvale di tecniche specifiche tra cui ricordo il Training Autogeno, la desensibilizzazione sistematica, l’ipnosi etc. In particolare l’ipnosi si è dimostrata un mezzo privilegiato per combattere l’ansia, affrontare disturbi alimentari e sessuali, contrastare la depressione e fronteggiare altri tipi di disfunzioni di natura psicologica come le ossessioni, l’insonnia e l’astenia. La psicoterapia ipnotica neo-ericksoniana, inoltre, valorizza le risorse interne dell’individuo, e grazie a ciò la persona mette in essere una ristrutturazione del suo mondo. La reale forza dell’ipnosi consiste nel permettere alla persona da un lato di accedere alla totalità delle sue risorse, dall’altro di sperimentare come sia possibile andare, senza l’aiuto di farmaci o di altre sostanze, al di là dei propri schemi comportamentali spesso obsoleti e disfunzionali. La psicoterapia ipnotica può essere applicata a bambini, agli adolescenti e agli adulti, e ai più svariati disagi e problemi, sempre rispettando la volontà del paziente. Oltre ad usare le tecniche di rilassamento e l’ipnosi in ambito clinico conduco presso l’Istituto per lo Studio Delle Psicoterapie corsi, riservati a medici e psicologi, per conduttori di Training Autogeno, Tecniche Ipnotiche e R.A.T.
Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text.

Start typing and press Enter to search