RAGGIUNGERE GLI OBIETTIVI CON L’IPNOSI

Quando la mente, il corpo e le emozioni cooperano, allora le magie possono accadere. L’ipnosi è una procedura terapeutica finalizzata al rilassamento e all’attivazione delle risorse interne del paziente attraverso l’esperienza della trance. Capita spesso di incontrare persone spaventate dall’idea di accedere allo stato di trance, tuttavia, come più volte ho ribadito negli approfondimenti del sito, la trance rappresenta uno stato di coscienza perfettamente naturale, che tutti noi sperimentiamo quotidianamente quando siamo assorti nei nostri pensieri, quando ascoltiamo la musica, quando siamo alla guida dell’auto e procediamo su un percorso conosciuto, solo per fare qualche esempio. La particolarità dell’ipnosi è quella di favorire l’ingresso nella trance mediante una procedura di induzione etero guidata, grazie alla quale la persona può sperimentare uno stato di completo abbandono funzionale alla rievocazione di memorie e all’accesso a risorse personali, spesso inaspettate. Nel corso della psicoterapia strategica combinata con l’ipnosi si può verificare l’affioramento di aspettative personali e propositi interiori che consentono altresì di formulare dei veri e propri obiettivi di benessere e crescita personale per il paziente. Il bello è che l’ipnosi è utile in terapia a partire da una duplice prospettiva:
• da un lato lavora all’esplorazione del mondo interno della persona, favorendo l’insight sui circoli viziosi che minacciano il suo progresso e facilitando l’emersione delle risorse da mettere in campo per il cambiamento;
• su un altro versante, attraverso la psicoterapia in ipnosi risulta possibile fissare gli obiettivi di benessere concordati.
Vale la pena approfondire quest’ultimo punto e chiarire il meccanismo che vi opera. Quando il paziente, guidato dallo psicoterapeuta, riesce a comprendere quali sono le credenze limitanti che ostacolano la sua evoluzione personale e riesce a vedere quali sono i confini del circolo vizioso nel quale è intrappolato, allora l’ipnosi è uno strumento importante, tanto sul piano dell’efficacia quanto sul piano dell’efficienza, per focalizzare gli obiettivi che la persona vuole conseguire. Obiettivi che gli provengono dall’esplorazione della sua dimensione più intima, e per questo fatti di autenticità e passione. A questo punto, l’ipnosi esercita una significativa azione di ancoraggio e motivazione verso le finalità desiderate dal paziente. Infatti, per mezzo della trance risulta possibile attivare il pensiero laterale del paziente, la cosiddetta creatività, ponendola al servizio dell’ideazione del percorso per il conseguimento dei suoi desideri. Di fatto, la competenza creativa rappresenta una importante risorsa per l’arte del problem solving e, di conseguenza, una significativa leva per il cambiamento in psicoterapia. In particolare, essa costituisce la base della ristrutturazione percettiva e cognitiva in psicoterapia, ho dedicato un articolo a questo tema, per approfondire clicca qui. L’ipnosi, poi, svolge un ruolo centrale anche nella capacità di perseverare in direzione dell’obiettivo, esercitando un potenziamento motivazionale sul soggetto. Nel corso dell’indizione ipnotica e per mezzo della visualizzazione guidata, il paziente ha la preziosa occasione di sperimentare l’agognata condizione del “come se” il suo desiderio fosse già realtà. Da cosa si accorgerebbe che il suo obiettivo è stato raggiunto? Da cosa se ne accorgerebbero gli altri? Queste e altre domande sono proprio pensate per sostenere la persona nel suo processo di focalizzazione. Le tecniche cui ho fatto riferimento hanno il merito di ausiliare il paziente nella messa a fuoco dell’obiettivo, ma anche quello di aiutarla a determinare i passi necessari per raggiungerlo.
Il 2017 volge al termine, quindi concludo augurando a tutti gli affezionati lettori di un 2018 di soddisfazione e obiettivi raggiunti!

About
Dottoressa Maria Novella Grimaldi Da circa 20anni esperta di ipnosi strategica, ipnoterapia ericksoniana, ipnosi dinamica e regressiva. Laureata in Psicologia a indirizzo applicativo presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e specializzata in Approccio Breve e Strategico. Da anni utilizzo quotidianamente questo approccio insieme all’ipnosi, durante il percorso terapeutico l’attenzione non viene posta sul passato ma sul presente e sul futuro. Questo tipo di intervento si avvale di tecniche specifiche tra cui ricordo il Training Autogeno, la desensibilizzazione sistematica, l’ipnosi etc. Oltre ad usare le tecniche di rilassamento e l’ipnosi in ambito clinico conduco presso l’Istituto per lo Studio Delle Psicoterapie corsi, riservati a medici e psicologi, per conduttori di Training Autogeno, Tecniche Ipnotiche e R.A.T. Mail: marianovellagrimaldi@gmail.com
Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text.

Start typing and press Enter to search